Bonus internet e telefono: cos’è e come richiederlo

Ricevi la mail con i segreti del risparmio!

Non perderti le ultime offerte, le guide e strumenti per risparmiare. Unisciti ad altri 25.000 che già risparmiano.

Oggi i bonus sociali riguardano anche la connessione ad internet! Si tratta infatti di un bonus previsto per le famiglie più bisognose e che corrisponde al 50% del canone e aggiunge 30 minuti gratis per le chiamate. Ma per ottenerlo abbiamo bisogno di diversi requisiti, oltre a dover inoltrare una domanda. Vediamo come!

Il bonus internet e telefono è stato introdotto dall’Agcom, che sulla sua Gazzetta Ufficiale ha pubblicato un aggiornamento che riguarda proprio le modalità di richiesta del bonus. Oggi infatti, con l’avvento della tecnologia e la necessità costante di essere collegati alla rete, internet non è più considerato un bene di lusso, facendo parte dei requisiti fondamentali dei cittadini.

Per questo motivo infatti l’Agcom ha potuto così decidere di aggiornare i requisiti da avere per poter inoltrare la richiesta del bonus sociale per il telefono ed il collegamento ad Internet. Ma, nello specifico, di cosa si tratta?

Il bonus sociale Internet e Telefono 2018: cos’è e come richiederlo

Procediamo per step. Prima di capire come poter inoltrare la richiesta per il bonus sociale per internet e telefono previsto per quest’anno, cerchiamo di capire prima di che cosa si tratta e quali sono, successivamente, le condizioni che devono essere soddisfatte per poterlo richiedere.

Questa tipologia di bonus è stata pensata dall’Autorità per le Garanzie della Comunicazione per poter andare ad agevolare quella che è la condizione economica delle famiglie che presentano più disagi, consentendo così loro di avere una connessione internet ed una linea telefonica a prezzi ridotti rispetto ad altri clienti che non versano nelle stesse condizioni economiche.

In precedenza, per avere questo tipo di bonus, bisognava rispettare le seguenti condizioni

  • il capo famiglia doveva essere disoccupato;
  • nel nucleo familiare doveva essere presente un anziano di età superiore ai 75 anni;
  • bisognava essere titolari di una pensione sociale;
  • bisognare versare in condizioni di povertà;

Fortunatamente, oggi non è più necessario soddisfare tutte queste richieste. Infatti con i nuovi requisiti introdotti, c’è da dire che quelli vecchi sopraelencati sono stati totalmente messi da parte e l’Agcom ha sostenuto che fosse giusto far rispettare il solo requisito della condizione economica.

Oggi infatti il Bonus Telefono ed internet 2018 è stato esteso a più di 2 milioni e mezzo di famiglie che si trovano in condizioni economiche difficili!

Questa tipologia di bonus, in effetti, permette du avere diritto ad uno sconto del 50% sul proprio canone telefonico che passa dai 20€ mensili ai 9,50. Inoltre, l’Agcom ha deciso di introdurre anche il diritto di avere 30 minuti gratis di telefonate verso tutti i numeri telefonici, fissi e mobili, purché siano su suolo nazionale.

Quali sono i requisiti necessari per ottenere il bonus?

Come abbiamo già detto, l’Agcom ha optato per una rinuncia totale ai requisiti necessari in precedenza all’ottenimento del bonus. Per poter richiedere il bonus sociale interent e telefono 2018 basta avere un reddito annuale non superiore agli 8111,23€. Tale importo dovrà essere poi, naturalmente, verificato con l’indicatore della situazione economica equivalente meglio conosciuto come ISEE. Così sarà molto più facile poter richiedere il bonus, rispettando la condizione reddituale!

Bonus internet e telefono 2018 : la richiesta

Innanzitutto, bisogna far presente una cosa fondamentale quando abbiamo intenzione di richiedere il bonus internet e telefono 2018, ossia che lo sconto sulla rete telefonica è attualmente disponibile solo con la Tim.

La Tim infatti è l’operatore che si occupa del servizio universale delle reti italiane ed è pertanto l’unica rete telefonica che ha avuto l’autorizzazione per poter emettere il bonus sociale per la rete internet e telefonica.

L’offerta della Tim a riguardo è, come dicevamo in precedenza, quella di poter avere un’agevolazione del 50% ma talvolta anche maggiore, riducendo così il costo mensile del canone a 8,32€ mensili compresi di IVA. In più, per i clienti di Social Card, è prevista anche una riduzione dell’importo dell’abbonamento a soli 14,69€ al mese (anche questi comprensivi di IVA).

A breve comunque sarà disponibile la possibilità di usufruire di questo bonus e proprio la TIM sta mobilitandosi per poter mettere a disposizione degli utenti un modello aggiornato di richiesta di questo bonus.

La richiesta è semplice da inoltrare e tutto ciò che servirà fare in quest’ottica, a parte dover scaricare il modello di richiesta del bonus attuale, sarà allegare:

  • una fotocopia dell’attestato ISEE opportunamente rilasciato dall’INPS;
  • una fotocopia del documento di riconoscimento in corso della validità del titolare del contratto dell’abbonamento
  • raccomandata con ricevuta di ritorno del modulo compilato ed allegati richiesti da inviare all’indirizzo indicato nella fattura TIM o, in alternativa, rivolgendosi al numero verde 8000 000 314.

Ludovica Cerrone

Studio Mediazione Linguistica e Culturale all'Università degli studi di Napoli "l'Orientale" ma ho proseguito i miei studi nel mondo della comunicazione e del marketing sul web per poter continuare a fare ciò che amo, ovvero... beh, scrivere, scrivere, scrivere! D'altronde cos'è il Web, se non una finestra di conoscenza sul mondo?