Esperto del Risparmio

Carte di Credito di Poste Italiane, quali sono le principali

Le carte di credito, come noto, fano riferimento a differenti circuiti, i cui maggiormente noti sono: American Express, Visa e Mastercard.

Sebbene i circuiti validi per le carte di credito siano soltanto questi (con l'aggiunta di pochissimi altri poco accettati in Europa e in alcuni stati del mondo), alcuni istituti bancari, come appunto le Poste Italiane, hanno creato le proprie carte di credito corredate di una serie di vantaggi e benefit non direttamente provenienti dal circuito ma dalla banca erogatrice in primis.

Essendo in Italia ci risultava impossibile non menzionare le carte di credito bancoposta che risultano, ad ogni modo, tra le più diffuse nel nostro paese.

Esistono molte opzioni di scelta per la carta di credito di Poste Italiane, molte di queste hanno differenze minime che elencheremo qui di seguito.

Per quanto concerne la carta di credito di Poste Italiane, le Poste mettono a disposizione dei loro clienti tre differenti tipi di carta:

  • carta di credito BancoPosta Classica,
  • carta di credito BancoPosta Più
  • carta BancoPosta Oro.

Vediamo insieme in cosa si differenziano.

Carta di Credito BancoPosta Classica

Carda di Credito Classica Poste Italiane

Questa carta di credito permette di effettuare pagamenti ed acquisti negli esercizi convenzionati Mastercard sia in Italia e che fuori dall'Italia, ovviamente anche online.

Sul conto collegato alla carta è possibile domiciliare le utenze e godere di 40 giorni di credito senza interessi né commissioni. Infine è possibile tenere sotto controllo le proprie spese consultando la lista movimenti su BancoPosta online.

Per ottenere questa carta è necessario recarsi all'ufficio postale più vicino (o attivarla online).

Bisogna però avere dei requisiti:

  1. essere domiciliati in Italia;
  2. non essere in possesso di un'altra carta di credito BancoPosta emessa dal circuito DeutscheBank;
  3. avere l'accredito dello stipendio/pensione sul proprio conto BancoPosta (per i lavoratori dipendenti/pensionati);
  4. avere un anno di anzianità di attività lavorativa e 6 mesi di anzianità di rapporto di conto corrente (per lavoratori autonomi).

Come funziona la carta

Con la carta di credito BancoPosta Classica, emessa da DeutscheBank per i correntisti BancoPosta, si può:

  • acquistare, come anticipato, negli esercizi commerciali Italiani e non;
  • effettuare le proprie spese su internet e nei negozi convenzionati al circuito MasterCard;
  • prelevare contante presso gli sportelli ATM convenzionati con il circuito MasterCard e domiciliare le proprie utenze.

Saldo movimenti della carta di credito e rimborso programmato

Attivando il servizio BancoPosta Online, all'interno della sezione estratto conto carte di credito, è possibile controllare direttamente da internet il credito disponibile sulla carta oltre che i movimenti effettuati nel mese in corso o nei mesi precedenti.

Con carta BancoPosta Classica è anche possibile decidere di passare dalla modalità di rimborso a saldo alla modalità di rimborso programmato.

Scegliendo il rimborso programmato si può decidere se rimborsare un importo minimo pari a 50,00 euro per saldi a debito fino a 900,00 euro o un 1/18 del saldo a debito per saldi di importo superiore a 900,00 euro oppure se rimborsare un importo a scelta.

I costi

Il canone annuo della carta di credito in questione è pari a 23,24 euro, mentre la quota annuale carta aggiuntiva ammonta a 15,49 euro.

Il fido iniziale richiesto è di 1600 euro e le operazioni d'anticipo agli sportelli ATM comprendono il 4% dell'importo.

L'estratto conto viene redatto il 18 di ogni mese e l'addebito sul Conto bancoposta avviene il 28. Le spese di spedizione ammontano a 1,03 euro. La commissione per l'acquisto del carburante è pari a zero.

Carta di Credito BancoPosta Più

Carda di Credito Più Poste Italiane

La seconda carta offerta dalle poste è la carta di credito BancoPosta Più, ideata per la gestione di spese più importanti.

Questa carta offre la doppia modalità di pagamento, che permette di disporre di una linea di fido a saldo, pensata per rateizzare le spese più esose.

Il fido è personalizzabile in base alla valutazione dell'emittente, a seconda dei limiti di spesa più idonei. La carta offre un estratto conto dettagliato e un servizio sms informativo gratuito, oltre che un'assicurazione contro le frodi.

Richiedere la carta

Per diventare titolari della carta Banco posta Più è sufficiente fare domanda via web. Anche in questo caso servono dei requisiti: innanzitutto non bisogna avere età superiore a 72 anni e un reddito da lavoro dipendente/autonomo o da pensione dimostrabile.

Nel caso si fosse cittadini extra comunitari è richiesta un'anzianità di residenza maggiore ai 3 anni.

Rimborso rateale di uno o più acquisti

L'importo del fido della carta può essere adoperato per rimborsare a rate i propri acquisti. L'opzione rateale rappresenta un complemento al pagamento a saldo, che rende carta BancoPosta Più uno strumento comodo per gli acquisti.

Questa opzione garantisce flessibilità e libertà nella scelta dei pagamenti e rimborsi, oltre che controllo: le rate infatti sono costanti e (importo minimo 30 euro) per tutta la durata del rimborso. Inoltre, con l'estratto conto (disponibile anche online) e al servizio SMS, il dettaglio dei singoli piani rateali attivati è sempre visionabile.

Il primo pagamento è dilazionabile e il costo di rateizzazione prevede una commissione fissa mensile di 0,50 euro ogni 100 euro rateizzati.

Assicurazione contro le frodi

Come abbiamo anticipato, questa card prevede un pacchetto assicurativo incluso nella carta che tutela il consumatore in caso di frode o furto, pacchetto che non prevede la franchigia di 150 euro generalmente presente sulle altre carte.

La tutela si estende ai casi di rapina del contante prelevato dagli ATM, nelle 12 ore successive al prelievo, furto o danneggiamento accidentale del bene, per acquisti almeno pari a 75 euro e nei 60 giorni successivi alla transazione e infine per la consegna di un prodotto incompleto, danneggiato o non conforme, per acquisti online di importo almeno pari a 200 euro.

Tutte le opzioni della card in questione sono gestibili attraverso l'area clienti on line, da cui si può:

  • consultare ed attivare il servizio gratuito di Estratto Conto Online;
  • visualizzare la lista delle operazioni del mese in corso e dei mesi precedenti;
  • controllare la disponibilità della Carta;
  • richiedere bonifici in conto;
  • attivare/modificare i Servizi SMS;
  • attivare/modificare il servizio MasterCard Secure-Code.

Carta di Credito BancoPosta Oro

Carda di Credito Oro Poste Italiane

La terza carta offerta dalle poste è la carta di credito BancoPosta Oro, con elevata disponibilità mensile e possibilità (soltanto a richiesta) di dilazione dell'addebito. Il rimborso è consentito entro i quaranta giorni attraverso due modalità differenti, tra cui, quella a saldo, permette la non applicazione degli interessi.

Il sistema di gestione e controllo della carta mette a disposizione un servizio SMS che possa rendicontare volta per volta tutte le spese effettuate. Allo stesso modo delle altre carte postali può essere richiesta sia in un ufficio postale che tramite apposito modulo online.

La carta di credito BancoPosta Oro è dotata, inoltre, della tecnologia PayPass™, ossia il servizio di pagamento Contactless che permette di effettuare pagamenti semplicemente accostato la carta al device che esponga il simbolo correlato, fino a un valore massimo di 25 euro.

La carta Oro partecipa anche al programma Sconti BancoPosta attraverso cui ottenere sconti presso i numerosi punti vendita in tutta Italia che aderiscono all'iniziativa. Al raggiungimento di 5 euro, o in ogni caso ad inizio anno, verranno accreditati tutti gli sconti accumulati.

Condizioni economiche della carta

La carta in questione rientra a tutti gli effetti in una clientela alto-spendente, basi pensare che il fido iniziale si attesta sui 5200 euro. Il giorno 18 di ogni mese rappresenta sia il giorno di redazione dell'estratto conto che di addebito sul proprio conto BancoPosta e anche in questo caso le spese relative alle commissioni per l'acquisto carburante sono pari a zero.

Nel caso si fosse cittadini extra comunitari è richiesta un'anzianità di residenza maggiore ai 3 anni.

Servizi di tutela

Questa carta gode di differenti privilegi in termini di tutela sugli avvenimenti accidentali ad essa relativi: dal furto con destrezza alla rapina, fino ai danni dovuti al trasporto del bene acquistato.

È compreso nel contratto un pacchetto assicurativo che tuteli gli acquisti e i prelievi effettuati con la carta nelle 24 ore successive. Un servizio completo di assistenza sanitaria e stradale valido sia in Italia che all'estero.

Il titolare della carta è gode anche di una copertura assicurativa in caso di infortunio avvenuto durante il viaggio ed ha il diritto al rimborso delle spese mediche entro certi limiti concordati.

Cambio tipologia di rimborso

È possibile decidere di passare dalla modalità di rimborso a saldo alla modalità di rimborso rateale tramite una semplice telefonata al proprio servizio di assistenza clienti, per cui: rimborsare un importo minimo pari a 500 euro – per saldi a debito fino a 2.000 euro – o un 1/4 del saldo a debito per saldi di importo superiore a 2.000 euro; rimborsare un importo a scelta (minimo 500 euro).